lunedì, 24 Giugno , 24

Dai lavoretti al lavoro subordinato. Una rivoluzione nel food delivery

EconomiaDai lavoretti al lavoro subordinato. Una rivoluzione nel food delivery

AGI – Il 7 ottobre 2016 in Italia venne proclamato il primo sciopero in una startup. I fattorini di Foodora, una delle prime società di food delivery arrivate in Italia, incrociarono le braccia per protestare contro le condizioni di lavoro dettate dalla holding tedesca. Chiedevano maggiori garanzie e di essere considerati lavoratori subordinati a tutti gli effetti.

Oggi, quasi cinque anni dopo quella protesta, Just Eat ha annunciato che comincerà a far firmare ai propri rider contratti di lavoro subordinato con il modello Scoober. Una decisione che cambia il paradigma stesso di questi lavori, e forse segna un punto di svolta anche per le altre società del settore.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Dai lavoretti al lavoro subordinato. Una rivoluzione nel food delivery proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles