martedì, 5 Marzo , 24

Ue, cosa prevede l’accordo in trilogo sul regolamento imballaggi

Accolte eccezioni su obiettivi riuso, restano divieti...

Calcio, Sarri: “Niente è impossibile, serve coraggio”

Domani Bayern-Lazio, ritorno degli ottavi di Champions Roma,...

Regolamento sugli imballaggi, c’è l’accordo tra le istituzioni Ue

Concluso il negoziato iniziato stamattina, a breve...

Parlamento al voto su Italia in Mar Rosso e a Gaza, opposizione divisa

In commissione alla Camera opposizioni in ordine...

Ferrari presenta SF-24, Leclerc: “Ora torniamo a vincere”

Dall'Italia e dal MondoFerrari presenta SF-24, Leclerc: “Ora torniamo a vincere”

(Adnkronos) – La Ferrari presenta la Ferrari SF-24, la monoposto che la Scuderia di Maranello schiererà nel Mondiale 2024 di Formula 1 al via il 2 marzo con il Gp del Baharin. La nuova Rossa è stata svelata con un video sui canali ufficiali della scuderia di Maranello. 

 

Tra le principali novità si nota un muso più corto rispetto allo scorso anno, sospensioni ‘push rod’ ma in generale non un taglio con il passato. La zona del sottoquadro non è ‘esasperata’ come per Red Bull.  

Ingresso delle pance e un ‘vassoio’ di filosofia Red Bull ma non un concetto così estremo. Risalta il giallo Modena sul muso e sulle pance affiancato a strisce bianche. Una macchina, a un primo sguardo, che segue un concetto già visto lo scorso anno, senza nulla di portato all’estremo come visto ad esempio sull’Aston Martin.  

 

“E’ sempre una sensazione unica dopo tanto tempo. C’era voglia di vedere il nuovo design, che mi piace molto”, dice Charles Leclerc battezzando la nuova rossa. “Ci sono piccole differenze rispetto allo scorso anno -aggiunge il 26enne monegasco-. È sempre bello vedere la nuova macchina dopo tanto lavoro. Non ci sono input particolari da parte mia per il design. A livello tecnico c’era qualcosa da cambiare e noi piloti abbiamo espresso il nostro pensiero. Per il design abbiamo persone competenti che si occupano di questo, noi ce lo godiamo”. 

“La SF-24 promette di essere meno sensibile e più guidabile e direi che per noi piloti è proprio quello che serve per poter fare bene. Mi aspetto un passo avanti sotto molti aspetti e da quello che ho potuto capire al simulatore credo che siamo dove vogliamo essere. In questa stagione l’obiettivo è essere sempre davanti: voglio ripagare con tante belle gare i nostri tifosi e tornare a dedicare loro delle vittorie”, conclude Leclerc. 

“Presentare una nuova vettura è sempre un momento molto emozionante, sia per me che per i piloti, anche se tutti noi stiamo già pensando a quando ci confronteremo in pista con i nostri avversari. Quest’anno dobbiamo ripartire da dove c’eravamo fermati nel finale della scorsa stagione, quando eravamo costantemente nelle prime posizioni”, dice il team principal Frederic Vasseur. 

“Ci aspetta il campionato più impegnativo della storia della Formula 1 e con Charles e Carlos siamo d’accordo: dobbiamo essere più cinici ed efficaci nell’approfittare delle occasioni, cercando di portare a casa punti ad ogni gara e continuando a migliorarci sotto tutti gli aspetti – prosegue Vasseur – Per riuscire in un campionato così serrato sappiamo che i tifosi possono essere la nostra marcia in più e siamo orgogliosi di poter contare su di loro”. 

 

 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles