giovedì, 20 Giugno , 24

La Commissione europea taglia la stima del Pil dell’Italia nel 2021 al +3,4%

EconomiaLa Commissione europea taglia la stima del Pil dell’Italia nel 2021 al +3,4%

AGI – Il Pil dell’Italia dovrebbe calare dell’8,8%, meno del previsto in autunno, nel 2020 per poi riprendere a crescere (più lentamente del previsto) del 3,4% nel 2021. È quanto emerge dalle previsioni economiche invernali della Commissione europea. Bruxelles prevede che la ripresa del Pil si attesterà al 3,5% nel 2022. Le stime della Commissione, per quanto negative per l’anno già concluso, rappresentano un miglioramento rispetto alle stime precedenti.

A luglio, la Commissione europea aveva previsto un calo per l’economia italiana dell’11,2%, poi rivisto al 9,9% in autunno. A un miglioramento sulle stime della recessione del 2020 segue una revisione delle previsioni di crescita per l’anno in corso,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo La Commissione europea taglia la stima del Pil dell’Italia nel 2021 al +3,4% proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles