giovedì, 25 Luglio , 24

L’inatteso effetto della pandemia sull’export del Mezzogiorno

EconomiaL’inatteso effetto della pandemia sull’export del Mezzogiorno

AGI – Nei primi nove mesi del 2020 si è registrato un forte calo dell’export su quasi tutto il territorio nazionale rispetto allo stesso periodo del 2019 (-12,5%), con una dinamica meno negativa della media nel Mezzogiorno (a esclusione delle Isole) grazie alle ottime performance dei prodotti agroalimentari e del Molise, che ha registrato una crescita delle vendite oltreconfine significativa (+31,4%).

È la fotografia scattata da Sace in un focus ad hoc sull’export regionale, in cui si evidenzia come sebbene ci sia un calo delle esportazioni nei primi tre trimestri del 2020, tra luglio e settembre si nota una generale ripresa delle vendite all’estero (+24,1% congiunturale).

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo L’inatteso effetto della pandemia sull’export del Mezzogiorno proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles