venerdì, 14 Giugno , 24

Euro 2024, Germania-Scozia 5-1: tedeschi aprono con cinquina

(Adnkronos) - La Germania travolge la...

G7, manifestanti su stuttura media center

(Adnkronos) - Fuori programma alla Fiera...

SuperEnalotto, numeri combinazione vincente oggi 14 giugno 2024

(Adnkronos) - Estratta la combinazione vincente...

Milano, incendio in autofficina: 3 morti e 3 feriti

(Adnkronos) - Tre persone sono morte...

Perché Google ha abbandonato i suoi ‘palloni della connettività’

EconomiaPerché Google ha abbandonato i suoi ‘palloni della connettività’

AGI – Google sgonfia i suoi palloni: il progetto Loon si ferma. Concepito nel 2011 per portare connettività in zone prive di infrastrutture di rete per mezzo di palloni aerostatici, il progetto non regge a livello finanziario: “Non abbiamo trovato un modo per ridurre i costi a tal punto da rendere l’attività sostenibile a lungo termine”, ha spiegato in un post il ceo Alastair Westgarth.  

Dalla prima attività commerciale alla chiusura

La debacle non era attesa: visti i traguardi raggiunti nel 2020, Loon sembrava destinato a espandersi. Il 5 maggio ha stretto una partnership con AT&T per portare connettività nelle aree colpite da disastri naturali,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Perché Google ha abbandonato i suoi ‘palloni della connettività’ proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles