Statistiche covid-19

Italy
18,234,242
Totale casi
Updated on 27/06/2022 12:49 am
Italy
17,332,700
Guariti
Updated on 27/06/2022 12:49 am
Italy
168,102
Deceduti
Updated on 27/06/2022 12:49 am

Tg Sanità, edizione del 6 dicembre 2021

– COVID. ISS: RT RALLENTA, MA AUMENTANO INCIDENZA E RICOVERI
Nel periodo compreso tra il 10 e il 23 novembre, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,20, in diminuzione rispetto all’ultima rilevazione (quando si attestava a 1,23), ma ancora sopra la soglia epidemica. Sale poi l’incidenza dei nuovi contagi: il dato aggiornato è di 155 per 100mila abitanti, contro i 125 dell’ultima rilevazione. È quanto emerge dall’ultimo monitoraggio settimanale della Cabina di regia dell’Istituto superiore di Sanità e del ministero della Salute. In aumento anche il tasso di occupazione in terapia intensiva, che è al 7,3%, contro il 6,2% al 25 novembre.
– VACCINO. FIGLIUOLO: DA 16 DICEMBRE AL VIA SOMMINISTRAZIONE PER BIMBI 5-11 ANNI
Le fiale con il vaccino pediatrico di Pfizer arriveranno in Italia il 15 dicembre e dal 16 dicembre sarà già possibile procedere alla vaccinazione dei bambini. Lo ha annunciato la settimana scorsa la struttura del Commissario Figliuolo. “Con la recente approvazione dell’AIFA circa l’utilizzo del vaccino per la fascia di età 5-11 anni- si legge nella nota- la struttura commissariale ha programmato la distribuzione a dicembre di altre 1,5 milioni di dosi pediatriche di vaccino mRNA-Pfizer”. Le dosi rappresentano quindi una “prima tranche, che sarà poi integrata a gennaio, e saranno rese disponibili a partire dal 15 dicembre, in modo che tutte le strutture vaccinali delle Regioni/Province autonome, saranno in grado di procedere alla vaccinazione dei bambini a partire dal giorno 16 dicembre”.
– VACCINO. VON DER LEYEN (UE): È TEMPO DI DISCUTERE DI OBBLIGO
“Fino a due o tre anni fa non lo avrei mai pensato, ma è tempo di discutere sull’obbligo vaccinale”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel corso dei lavori della conferenza stampa, la settimana scorsa, sull’emergenza da Covid-19. Von der Leyen ha poi voluto ringraziare il Sudafrica per “la velocità con cui ci hanno avvertiti sulla variante Omicron del Coronavirus. Ci hanno dato l’opportunità di agire velocemente- ha detto- e in questa situazione ogni giorno conta”. La presidente della Commissione Ue ha tenuto infine a precisare che l’OMS considera Omicron “ad alto rischio: non conosciamo tutto di questa variante- ha fatto sapere- ma sappiamo abbastanza da essere preoccupati”.
– ICTUS CEREBRALE. ALICE ITALIA: PRIMA CAUSA DISABILITÀ, SERVE PIÙ INFORMAZIONE
Sono circa 1 milione in Italia le persone che, dopo essere state colpite da ictus cerebrale, sono sopravvissute con esiti più o meno invalidanti, rendendo di fatto questa patologia la prima causa di disabilità in Italia, oltre che la terza causa di morte dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie. Si è celebrata intanto lo scorso 3 dicembre la Giornata internazionale delle persone con disabilità, con l’obiettivo di promuoverne il benessere e cercare di garantirne i diritti fondamentali di accesso ai servizi. “Le persone colpite da ictus- ha fatto sapere Danilo Toni, presidente del comitato tecnico-scientifico di A.L.I.Ce. Italia Odv- presentano esiti più o meno invalidanti causati dal danno cerebrale”. È dunque “fondamentale” che queste persone ricevano una “corretta informazione sulla fase riabilitativa, in modo da poter, possibilmente, migliorare la propria situazione clinica”, ha concluso l’esperto.
– EPATITE C. IN SICILIA 6 MLN DI EURO NEL 2021/22 PER SCREENING GRATUITO
“La Regione Sicilia avrà a disposizione circa 6 milioni di euro per avviare lo screening gratuito dell’epatite C”. Lo ha fatto sapere il dottor Fabio Cartabellotta, direttore dell’Unità Operativa di Medicina dell’ospedale ‘Buccheri La Ferla Fatebenefratelli’ e responsabile della Rete Hcv Sicilia, intervenendo al corso di formazione ECM sulla gestione dei tossicodipendenti con epatite C, organizzato dal provider LetscomE3 con il contributo non condizionante di AbbVie.Il corso rientra nell’ambito del progetto HAND. “Abbiamo l’obiettivo di coinvolgere i medici di medicina generale ed effettuare lo screening nella fascia di popolazione determinata dal decreto Milleproroghe- ha aggiunto Cartabellotta- Abbiamo inoltre l’obiettivo di condurre screening particolari nelle popolazioni speciali, dove pensiamo che vi sia la maggior parte di sommerso”.
– MACULOPATIA. DA AIMO E GOAL POSITION PAPER SU PERCORSO TERRITORIO-OSPEDALE
I percorsi per la presa in carico di pazienti affetti da maculopatia in Italia sono “estremamente eterogenei” e “spesso dipendono dalle risorse di personale e dalla disponibilità di strumentazione adeguata”. Non esistono poi Percorsi diagnostici terapeutici relativi alle maculopatie “aventi rilievo nazionale”, ma soltanto “numerosi percorsi di cura sagomati sulle caratteristiche delle strutture sanitarie eroganti”. Per queste ed altre ragioni l’Associazione Italiana dei Medici Oculisti e il Gruppo Oculisti Ambulatoriali Liberi hanno messo a punto il position paper dal titolo ‘Il percorso territorio-ospedale del paziente-persona maculopatico’, presentato dagli oculisti in occasione di un tavolo di lavoro che si è svolto nell’ambito del 16esimo Forum Risk Management in Sanità, l’evento che si è svolto ad Arezzo la settimana scorsa.
– MALATTIE RARE. PREMIATI VINCITORI VIII EDIZIONE ‘PREMIO OMAR’
Sono sei i vincitori della VIII edizione del ‘Premio OMaR’ per la comunicazione su malattie e tumori rari, per un totale di circa 20.000 euro di riconoscimenti distribuiti a giornalisti, comunicatori, associazioni e società scientifiche che nel 2020 si sono distinti per la qualità dell’informazione prodotta. La premiazione è avvenuta la settimana scorsa a Roma, presso l’Auditorium dell’Ara Pacis. Carola Pulvirenti de ‘Il Bugiardino’, Angelica Giambelluca di ‘Policy and Procurement in Healthcare’, le agenzie ‘Digital Solutions’ e ‘Librì-Progetti Educativi’, le Associazioni AFaDOC e Famiglie SMA insieme ai Centri clinici NeMO sono i nomi dei vincitori di questa edizione del Premio. Il riconoscimento che Osservatorio Malattie Rare organizza dal 2012 in collaborazione con Orphanet Italia, Fondazione Telethon e il Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità, quest’anno si è arricchito di due nuovi partner: il Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici di Cittadinanzattiva e la Società Italiana di Medicina Narrativa.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Tg Sanità, edizione del 6 dicembre 2021 proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

IN EVIDENZA

Desideri: “Notificata la diffida per Impegno Civico a Di Maio e Tabacci”

ROMA – “Ieri i nostri avvocati hanno notificato, presso gli uffici ministeriali, dopo la presentazione del simbolo di Impegno Civico, a Di Maio e...

Università Tor Vergata Piero Angela: ragazzi attenti alle bufale

ROMA – “Andare avanti insieme alla macchina, non essere esclusi da essa”. Cosi’ Piero Angela sintetizza, davanti a una platea di giovani, il suo...

Meloni presenta il simbolo di Fratelli d’Italia: “Ne andiamo fieri”

ROMA – “Eccolo qui, il nostro bel simbolo depositato per le prossime elezioni. Un simbolo del quale andiamo fieri. Il 25 settembre scegli Fratelli...

Articoli Correlati

Desideri: “Notificata la diffida per Impegno Civico a Di Maio e Tabacci”

ROMA – “Ieri i nostri avvocati hanno notificato, presso gli uffici ministeriali, dopo la presentazione del simbolo di Impegno Civico, a Di Maio e...

Università Tor Vergata Piero Angela: ragazzi attenti alle bufale

ROMA – “Andare avanti insieme alla macchina, non essere esclusi da essa”. Cosi’ Piero Angela sintetizza, davanti a una platea di giovani, il suo...

Meloni presenta il simbolo di Fratelli d’Italia: “Ne andiamo fieri”

ROMA – “Eccolo qui, il nostro bel simbolo depositato per le prossime elezioni. Un simbolo del quale andiamo fieri. Il 25 settembre scegli Fratelli...