sabato, 20 Luglio , 24

Turismo, l’Arabia Saudita punta alla top 5 delle mete entro 2030

AttualitàTurismo, l'Arabia Saudita punta alla top 5 delle mete entro 2030

Apertura di nuove destinazioni (Mar rosso) e voli diretti Ita
Roma, 16 giu. (askanews) – E’ anche attraverso partnership come quella con il Gruppo Rinascente e l’apertura di nuovi voli diretti della compagnia Ita da Roma per Jeddah e la capitale Riyadh che l’Arabia Saudita punta a crescere rapidamente come meta turistica internazionale e a diventare una delle nuove destinazioni dei viaggiatori italiani, curiosi di scoprire questa destinazione ancora poco conosciuta, aperta al turismo internazionale solo dal 2019.
Il primo atto di questa collaborazione si è svolto presso lo store romano Rinascente Roma Via del Tritone, che ha adibito i suoi spazi in una vetrina dell’Arabia Saudita, con installazioni, esperienze culturali e video emozionali. Il cavedio dello store è stato trasformato in un viaggio immersivo per trasportare i visitatori verso le nuove destinazioni del Regno saudita. Analogo format verrà replicato, a partire dal 16 luglio, nella Rinascente di Milano piazza Duomo.
“L’Arabia Saudita è più vicina e più facile da raggiungere anche grazie alla forte partnership con Ita”, ha detto Hazim Al-Hazmi, presidente Europa e Americhe della Saudi Tourism Authority, intervenuto alla Rinascente di via del Tritone a Roma per la presentazione della nuove proposte.
“L’Arabia Saudita – ha spiegato Al-Hazmi – ha intrapreso un grande viaggio di crescita. Siamo impegnati a costruire una delle destinazioni turistiche più interessanti a livello globale. Vogliamo essere una delle prime cinque destinazioni globali entro il 2030 e siamo sulla buona strada”.
Negli ultimi 3-4 anni il turismo in Arabia Saudita ha registrato una forte crescita. “Nel 2021 – ha detto il presidente di Saudi Tourism Authority – abbiamo ricevuto circa 10,5 milioni di visitatori dall’esterno. Nel 2022 ne abbiamo accolti 16,5 milioni e nel 2023 la storica cifra di 27,4 milioni. Quest’anno siamo in procinto di superare il traguardo dei 30 milioni di visitatori”.
La nuova rotta Ita con Riyadh è stata inaugurata lo scorso 2 giugno con cinque voli a settimana con aeromobile Airbus che, ha sottolineato Emiliana Limosani, Chief Commercial Officer ITA Airways and CEO Volare, consente un risparmio di C02 del 25 per cento per passeggero. Ita collegherà Jeddah dal 1 Agosto con tre voli settimanali.
Al-Hazmi ha ricordato che reso fruibili al turismo per la prima volta “nuove destinazioni come il meraviglioso Mar Rosso”, che è stata “aumentata la capacità ricettiva della storica destinazione di AlUla” e intensificato “un calendario di eventi, sportivi e musicali, sempre più diversificato: Formula Uno, calcio, ippica, incontri di boxe, concerti e spettacoli” e la Coppa del mondo degli eSports.
In un Paese che ha aperto solo da poco al turismo, sono diversi i resort recentemente inaugurati, come il St. Regis red sea, Six Senses, The Ritz Carlton, definiti “una nuova categoria di resort” ambientati “in un un contesto di flora e fauna locale e non con palme stile Atlantico o Pacifico come spesso accade” per “una nuova estetica architettonica”. Per settembre è prevista l’apertura di due nuovi resort Rixos.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles