venerdì, 23 Febbraio , 24

Nastro d’argento a Bellucci: intensa la sua interpretazione di Callas

Premio “Protagonista dell’anno” nei documentari 2024 Roma, 23...

Sardegna, Calderoli chiama al voto ricordando rally vinto nel 1982

“Cari amici sardi questa corsa tocca a...

Schnabel (Bce): in Italia crescita tiene e calo inflazione rapido

Ma si conferma “falco” su tassi Bce:...

Winelivery: raccolta da 3,5 mln per espandere winebar e consolidarsi

AttualitàWinelivery: raccolta da 3,5 mln per espandere winebar e consolidarsi

Società potenzierà “Wedia” e acquisirà una media company

Milano, 29 nov. (askanews) – Winelivery, società milanese di delivery di vino e bevande a domicilio, ha annunciato una raccolta di capitali di 3,5 milioni di euro. In particolare, la società ha spiegato di “stimare per il 2027 un fatturato di 18 milioni di euro, con un Ebitda superiore a 4 milioni”, e di voler utilizzare i capitali raccolti “per espandere la linea di business ‘Bar & Enoteca’”. Un segmento che attualmente conta “quattro locali di proprietà già operativi a Milano, Roma, Trani, tre in franchising a Parma, Roma e Andria, e otto in allestimento”, e che punta ad arrivare “a fine piano, nel 2027, a più di 80 punti vendita”.

Oltre a questo, l’azienda ha comunicato che investirà ulteriormente nella linea “Data & Media”, puntando a consolidare la propria digital marketing agency “Wedia”, e acquisendo “una media company già identificata e con cui sono in corso trattative”.

Fondata nel 2016, Winelivery ha un servizio di consegna attivo in oltre 60 città italiane e “al 30 giugno la sua applicazione ha registrato 1,6 milioni di download, risultando l’app italiana del beverage ad oggi più scaricata”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles